Terapia nutrizionale

  1. Dr. Schär Institute
  2. Terapia nutrizionale
Glutenfreie Mehle auf Holzlöffel

Attenersi a un regime alimentare rigorosamente privo di glutine attualmente rappresenta l’unica terapia praticabile nella celiachia.

L’unica risposta terapeutica ai problemi causati dalla celiachia consiste nel rinunciare una volta per tutte agli alimenti contenenti glutine. Quantità anche minime di glutine possono danneggiare la mucosa intestinale, anche se in alcuni casi non vi sono sintomi. Tracce di glutine sono presenti negli alimenti raffinati più disparati, per esempio nei salumi, nei condimenti a base di spezie o nei dolciumi. Si raccomanda dunque la massima cautela quando si consumano i pasti fuori casa.

Prodotti senza glutine

Il passaggio a un’alimentazione priva di glutine è agevolato da una vasta scelta di prodotti glutenfree ideati per soddisfare le esigenze dei celiaci. Sono facilmente reperibili pane, pasta e miscele di farina, oltre a biscotti e snack contrassegnati dal simbolo della “spiga barrata”. Questo simbolo è la garanzia che si tratti di un prodotto privo di glutine.

Conseguenze della dieta

La maggior parte dei celiaci risponde molto in fretta a un’alimentazione senza glutine e il quadro sintomatologico migliora nettamente. La mancata risposta a un’alimentazione senza glutine è da ricondursi in prima battuta a un errore nella dieta, consapevole o inconsapevole che sia.

Vantaggi dell’alimentazione senza glutine

  • I valori degli anticorpi si normalizzano.

  • La mucosa intestinale si rigenera.

  • Si riduce il rischio di danni.

  • Il corpo è nuovamente in grado di assimilare le sostanze nutritive.

  • Migliora lo stato di salute complessivo.

  • Migliora la qualità della vita

Si evita l’insorgenza di patologie correlate

Se la celiachia non viene trattata possono insorgere diverse complicanze. Trascurare più o meno volontariamente di adottare un regime alimentare privo di glutine espone al rischio di dover fare i conti con alcune complicanze tardive dovute alla celiachia.

 

Possibili conseguenze e complicanze della celiachia

  • Osteoporosi

  • Celiachia refrattaria

  • Tumore (linfoma, adenocarcinoma)

  • Sprue collagenosa

  • Ulcerazioni (ulcere nell’intestino)

 

Il GLUTINE e l’alimentazione senza glutine

Che cos’è il glutine? Come si è modificato il frumento negli anni? Quali sono le caratteristiche di un’alimentazione senza glutine equilibrata? In questa sezione potete trovare le risposte oltre ad altre informazioni sul glutine.

Gluten freie Produkte auf dem Tisch