Field100: una piccola parte di un mondo migliore

  1. Dr. Schär
  2. Chi siamo
  3. Field100: una piccola parte di un mondo migliore

Field100: una piccola parte di un mondo migliore

 

Rendere l’alimentazione inclusiva e piacevole per tutti, promuovendo al contempo le colture minori: negli ultimi 100 anni Dr. Schär si è impegnata per questo. Per celebrare il nostro 100° anniversario abbiamo dato vita a Field100. La nostra missione: creare uno dei campi con più biodiversità mai coltivati, in grado di racchiudere ben 100 colture diverse, grazie ai 100 anni di esperienza di Dr. Schär.

Abbiamo lavorato in stretta collaborazione con banche dei semi come CropTrust e la Genebank Tyrol, per selezionare con cura 100 diverse varietà di piante in grado di adattarsi alle condizioni specifiche del nostro terreno nelle Alpi altoatesine. In questo modo vedremo crescere in armonia l’avena e il grano saraceno locali con l’amaranto del Nepal e la quinoa delle Ande, appena fuori dall’uscio di casa nostra.

Field100 rappresenta il nostro impegno per sostenere la biodiversità, oggi e nei prossimi 100 anni.

Field100
Field100-Chapter 2
Field100-Chapter 3
Parti per un tour virtuale di Field100

Ti invitiamo a visitare il nostro campo e a prendere parte alla nostra iniziativa. C’è molto da scoprire e puoi farlo comodamente online. Da qualsiasi parte del mondo, tutti possono raggiungere e monitorare facilmente Field100: grazie alle nostre risorse virtuali, come video del campo nelle varie stagioni. Potrai ammirare la diversità di specie vegetali in piena fioritura oppure, mediante video, darci una mano virtuale durante la raccolta.

I nostri obiettivi consistono nell'educare le diverse generazioni all’importanza della biodiversità nell’agricoltura, proteggere la biodiversità e ridurre la pratica delle monoculture.

 

Con 100 diverse varietà di piante, in Field100 c’è molto di cui occuparsi. Questo grafico ci offre una visione d’insieme della situazione.

Ogni giorno foto di Field100, con Fieldeye.
Osserva come evolve Field100 durante il corso delle stagioni, da tutto il mondo.

Promuovere la biodiversità, ora e in futuro

La biodiversità assume un ruolo fondamentale nel garantire la sicurezza alimentare della crescente popolazione mondiale.
Eppure, purtroppo, sta scomparendo con un ritmo e una portata dilaganti. Già oggi, il 40% delle specie vegetali è minacciato dall’estinzione.

La nostra azienda a conduzione familiare è nata nel cuore delle Alpi e pensa in termini di generazioni, per questo ci impegniamo per proteggere il mondo in cui viviamo. Con progetti come Field100 e il nostro impegno per la sostenibilità, in particolare nell’agricoltura, promuoviamo la biodiversità.

Aggiungiamo attivamente valore alla società e teniamo al benessere delle persone e del pianeta. Immaginiamo un futuro condiviso e migliore per tutti noi.

Coltivazione e conservazione

In Field100 coltiviamo risorse genetiche raramente utilizzate insieme a quelle tradizionali. Al termine del progetto doneremo i semi raccolti alla banca del germoplasma del Centro di Sperimentazione Laimburg per integrare l’assortimento e preservarli per il futuro.

Inoltre, i nostri ricercatori e gli esperti del Centro di Sperimentazione Laimburg stanno lavorando a stretto contatto per trovare risposta a importanti interrogativi sulle alternative all’uso diffuso delle monocolture, sulla resistenza climatica delle colture e sul futuro dell’agricoltura.

 

Qui puoi scoprire di più sui quesiti che ci poniamo nell’ambito del nostro Field100.

La varietà delle nostre colture

Alcuni semi coltivati in Field100 hanno più di 100 anni, altri sono utilizzati ancora oggi. Alcuni provengono dal territorio, altri da tutto il mondo. Per favorire l’impollinazione stiamo coltivando un prato di fiori selvatici intorno al campo, che lo rende ancora più bello e diversificato.

 

Field100 ci offre la preziosa opportunità di osservare lo sviluppo armonico di piante diverse che traggono benefici reciproci.

 

Qui trovi maggiori informazioni su alcune delle piante presenti in Field100, ingredienti dei prodotti Schär,  e sui relativi benefici per la salute e per la tua dieta. Le farine più importanti che utilizziamo per la nostra produzione europea sono quelle di riso, mais, grano saraceno, miglio e sorgo. Tutte provengono al 100% dalla nostra filiera accompagnata

Impegno per un futuro sostenibile

In stretta collaborazione con i nostri partner, fra cui ricercatori, agricoltori e mugnai, portiamo i nostri prodotti dal campo alla tavola: La nostra filiera fa la differenza proprio grazie a queste collaborazioni. Per le nostre colture scegliamo esclusivamente aree dove le piante crescono e prosperano naturalmente. Negli ultimi anni abbiamo costituito una rete di agricoltori e produttori selezionati che si estende dalla Spagna alla Polonia, con un solido nucleo nel Nord Italia.

 

Sappiamo bene che la natura ha un impatto diretto sulla qualità delle materie prime, ecco perché la bontà dei nostri prodotti corrisponde alle condizioni dell’habitat in cui crescono gli ingredienti. Riteniamo essenziale proteggere questo habitat, per la natura, la sicurezza degli alimenti e la salute umana: per questo motivo ci impegniamo a perseguire grandi obiettivi di sostenibilità e ci proponiamo di contribuire a un futuro migliore e più sostenibile entro il 2030.

 

Qui puoi trovare maggiori informazioni sui nostri obiettivi di sostenibilità per una biodiversità maggiore, come i nostri imballaggi dei prodotti più sostenibili per un’impronta di carbonio ridotta. Trovi qui ulteriori informazioni riguardanti la nostra filiera.