Giornata mondiale dell`alimentazione

  1. Dr. Schär
  2. News
  3. Giornata mondiale dell`alimentazione

“In un certo senso, consumo i cereali che produco. Far parte di questa catena, come produttore e come consumatore mi dà un grande senso di orgoglio e sapere che con il mio lavoro aiuto chi, come me, ha bisogno di prodotti specifici è una grande soddisfazione. Mi sembra di entrare silenziosamente nelle loro vite per dare loro una mano”

Leggi l’intervista completa:

Experts Area
Se Lei è un professionista della salute che si occupa di disordini glutine -correlati o IBS si registri adesso.

3 Domande ad Alberto, in campo – è il caso di dirlo – come agricoltore e consumatore Dr. Schär

 

  1. Con Dr. Schär e Flavis è arrivato prima l’incontro lavorativo o quello da consumatore? Il rapporto come consumatore ha preceduto di pochi mesi quello professionale. Mi è stata diagnosticata una patologia a carico dei reni e conseguentemente la mia dieta si è modificata, cedendo il passo ad alimenti poveri in proteine. Avevo amici agricoltori che collaboravano già con la filiera Dr. Schär e, conoscendo personalmente il loro impegno e la  qualità delle materie prime che producono mi sono detto “Perché non provare i prodotti Flavis?”. La sicurezza che ti dà verificare da vicino i processi e gli standard qualitativi ti aiuta ad  affrontare la tensione dei cambiamenti che stai vivendo. Poco dopo sono entrato anche io, come coltivatore, nella filiera Dr. Schär. Da allora, in un certo senso, consumo ciò che produco.
  2. Che effetto fa coltivare i cereali con cui vengono confezionati i prodotti che tu stesso e tante persone in tutto il mondo utilizzate per il vostro benessere? Contribuire con il tuo lavoro alla nascita di prodotti di cui in tanti hanno davvero bisogno è una grande soddisfazione ed insieme una bella responsabilità. Ti fa in qualche modo entrare nella vita di quelle persone, anche se loro non lo sanno. Ti senti di aiutarli, da “dietro le quinte”. Il fatto che l’esperienza personale si intrecci con quella lavorativa rafforza ancora di più questo sentimento, perché ripensi spesso a come è stato il tuo inizio: la difficoltà a realizzare, la ricerca di informazioni per capire di più e infine l’incontro con dei prodotti che ti fanno bene e non ti costringono a rinunciare alle tue abitudini, alla tua normalità.
  3. Insomma tu sperimenti quotidianamente, in prima persona, il mondo Dr. Schär – Flavis. E’ una fortuna che esistano aziende che in questi frangenti ti semplificano la vita e che con i loro prodotti ti permettono di mantenere la routine a cui sei affezionato. Far parte di questo meccanismo virtuoso mi emoziona e mi spinge a dare il meglio nel mio lavoro, ogni giorno.